Malta: prolungata la riduzione delle tasse sugli acquisti di immobili

RIDUZIONE TASSE ACQUISTO IMMOBILI

MALTA – FINANZIARIA 2021 – L’OBIETTIVO PRINCIPALE E’ LA DIMINUZIONE DELLE TASSE SULL’ACQUISTO DI IMMOBILI – UFFICIALMENTE PROLUNGATA LA RIDUZIONE

Il Governo maltese attraverso la finanziaria 2021 ha come obiettivo principale, a differenza di molti stati in Europa, la riduzione delle tasse sia per la popolazione che per le aziende e gli investitori.

Il prolungamento della riduzione sulle tasse di acquisto per gli immobili è ufficiale.

Si potrà quindi continuare a godere dello sconto tasse dal 5% all’1.5%.

Rimane l’obbligo di firma del preliminare d’acquisto entro il 31.07.2021 e firma del rogito entro e non oltre il 31.01.2022

Un’altra grande operazione di detassazione che porta l’isola di Malta ad essere sempre di più la numero uno in Europa.

Oltre a questa iniziativa ne sono state varate molte altre a favore dell’economia del Paese.

Una direzione chiara e precisa quella di Malta che vuole essere un esempio di sviluppo per il mondo intero.

A differenza di molti stati europei, il governo maltese attua infatti iniziative valide per favorire l’economia del suo paese e questo nè è esempio concreto.

Ancora una volta l’isola di Malta agevola lo sviluppo e la crescita economica tendendo una mano alla popolazione, alle aziende, ai nuovi imprenditori e investitori.

 

NEWS

No Comments

Post A Comment