prezzi

I PREZZI DEGLI IMMOBILI RESIDENZIALI A MALTA

I prezzi degli immobili residenziali a Malta continuano a salire.

Nel corso dell’anno fino al secondo trimestre del 2023, l’indice nazionale dei prezzi immobiliari è aumentato dell’8,3% (2,01% corretto per l’inflazione), dopo aumenti su base annua del 10,51% nel primo trimestre del 2023, del 2,71% nel quarto trimestre del 2022, del 5,16% nel terzo trimestre del 2022.

Questa è la seconda crescita più forte registrata dal primo trimestre del 2019.“

L’indice dei prezzi delle proprietà (PPI) della NSO ha continuato ad aumentare in termini annuali”, ha affermato la banca centrale di Malta.

“L’inflazione dei prezzi delle case a Malta è stata significativamente superiore a quella dell’area euro, dove i prezzi sono aumentati ad un tasso annuo dello 0,4%”.

La crescita dei prezzi degli immobili residenziali a Malta è sostenuta da numerosi fattori, tra cui:

– i programmi governativi a sostegno della domanda di immobili, come i programmi per gli acquirenti per la prima e la seconda volta;

– l’acquisto di proprietà situate nelle aree di conservazione urbana (UCA) e a Gozo;

– programmi di rimborso per le spese di restauro.

Anche la ripresa del settore turistico, insieme all’aumento dei lavoratori migranti nel paese, sta sostenendo i prezzi degli immobili.

I prezzi degli appartamenti sono aumentati in media del 9,3%.

Se adeguati all’inflazione, i prezzi sono aumentati di un modesto 3,0%.

I prezzi delle maisonette sono aumentati fortemente del 13,5% nel secondo trimestre del 2023.

Se adeguati all’inflazione, i prezzi sono effettivamente aumentati del 6,9%.

I prezzi delle case a schiera sono diminuiti del 3,7% (-9,3% corretto per l’inflazione).

“Altre case”, costituite da case a schiera, case di carattere e ville, hanno registrato un aumento medio dei prezzi del 5,6% (ma sono diminuite leggermente dello 0,6% se aggiustato per l’inflazione).

Prima della pandemia di COVID-19, i prezzi degli immobili a Malta erano aumentati ogni anno, registrando una crescita cumulativa del 75% (62% aggiustato per l’inflazione) dal 2012 al 2019.

Dopo essere diminuiti del 2,4% (-2,58% corretto per l’inflazione) nel 2020 a causa di un calo della domanda causato da restrizioni legate alla pandemia, i prezzi degli immobili a Malta si sono ripresi di nuovo negli ultimi anni, aumentando del 6,94% (4,73% corretto per l’inflazione) nel 2021.

Secondo i dati pubblicati dall’Ufficio nazionale di statistica di Malta (NSO), l’attività di costruzione residenziale continua ad aumentare.

Nel corso del 2022, il numero totale di nuovi permessi di abitazione approvati a Malta è aumentato del 26,7% su base annua a 9.599 unità.

Poi nel secondo trimestre del 2023, i nuovi permessi di abitazione approvati sono aumentati ulteriormente del 9,5% rispetto all’anno precedente.

L’economia di Malta è cresciuta fortemente negli ultimi due anni, poiché l’attività economica torna ai livelli pre-pandemia.

Il paese ha registrato tassi di crescita del PIL reale del 12,3% nel 2021 e del 6,9% nel 2022, compensando pienamente la contrazione dell’8,1% osservata nel 2020.

La robusta crescita è stata trainata da un rimbalzo della domanda interna e dell’esportazione di servizi, beneficiando della ripresa del turismo.

(Fonti: FIAIP – globalpropertyguide.com/ – Banca Centrale di Malta)

Contattaci per sapere cosa possiamo fare per te e per aiutarti a mettere nel tuo futuro una serenità solida, capace di dare frutti a te e la tua famiglia.

Segui le nostre pagine social per rimanere sempre connesso con noi:

Instagram: mediterraneangroup

Facebook: MediterraneanGroupLtd

Linkedin: Mediterranean Group Ltd

Youtube: Mediterranean Group Ltd

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.